Voli passeggeri

paragliding-logoVolete provare l'ebbrezza del volo in parapendio?
Lista di piloti con licenza per voli passeggeri.

Siti di volo

cartinaPrima volta in Ticino? Informazioni sui siti di volo.

Meteo attuale

meteoMeteo attuale in Ticino.

Altri link utili.

Ultime News

Lega CCC CVLT 2017 su xcontest.org

Scritto da Comitato CVLT.

Da quest'anno il concorso CCC CVLT verrà gestito nella forma di lega privata all'interno di xcontest.org.

Il concorso è accessibile da subito all'indirizzo seguente:
www.xcontest.org/ccc-cvlt

Questa novità permette ai piloti di non dover più gestire in doppio i propri voli (validandoli dapprima su xcontest, per poi caricarli sul sito del CVLT).

Fino al 30 gennaio 2017 è possible caricare retroattivamente tutti i voli fatti da ottobre fino ad oggi, a partire da tale data invece il termine per l'upload dei voli sarà quello standard di 14 giorni.

Il regolamento del concorso è disponibile alla pagina 
http://www.cvlt.ch/index.php/competizioni-mainmenu-60/ccc2017-regolamento

Probabilmente molti di voi hanno già dimestichezza con il sito xcontest.org e hanno già un account.
In caso contrario potete trovare un breve manuale di aiuto all'indirizzo seguente:  
http://www.cvlt.ch/images/xcontest/ccc-cvlt-2017-help.pdf

Auguri per un 2017 ricco di bei voli!

 

In libreria

Scritto da bias.

CopertinaLibroLoehrerX

È disponibile il libro "Tra i cieli del Ticino" autore Romano Emilio Loehrer - edizione MichelsDesign/ArtEdision - stampato da Fontana Print SA. 128 pagine a colori con la storia del parapendio in Ticino e i nostri amati siti di volo. Lo potete trovare in libreria o ordinare scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. al prezzo di 37.- fr.

Uno stormo di nuovi brevettati

Scritto da bias.

Stormo uccelli 690

Durante gli esami che si sono svolti tra aprile ed ottobre a Santa Maria in Calanca e oltr'alpe, nuomerosissimi sono coloro che hanno ottenuto la licenza di volo in parapendio!

Nuovi piloti mono:
Elia Baggi, Alessandro Arrigoni, Luca Benagli, Roberto Guidotti, Rime Romano, Miriam Genchew, Luigi Tornisciuolo, Sergio Sulzer, Raul Marzano, Enea Andreotti, Lorenzo Riva, Claudio Masciorini, Fabio Pedrini, Sascha Sangalli, Flaminio Cadlini, Claudio Bianchi, Luca Giacolini, Sheila Cochard e Jasmine Vismara

Nuovi piloti biposto 1:
Tamara Hobi, Tiziano Leonardi, Raffaello Milani, Gianni Livi e Mirko Sarò

Nuovo pilota biposto 3:
Simone Gianella

Sperando di non aver dimenticato nessuno, ci complimentiamo con tutti quanti e auguriamo loro tanti bei voli!

Il comitato

Sensibilizzazione per il volo notturno

Scritto da Comitato.

Logo Rega

Cari soci, vi trasmettiamo una lettera di sensibilizzazione per i voli notturni ricevuta dalla Rega. È importante osservare queste semplici regole in modo da non mettersi in pericolo e da non mettere in pericolo l'importante lavoro svolto dalla Rega... spesso apprezzato anche da noi!

Stimati Piloti,

la bella stagione ha ormai “bussato alle porte” e le favorevoli condizioni per il volo a vela diventano, come sappiamo, sempre più accattivanti sia di giorno che di notte.

In particolare proprio per il volo notturno mi permetto chiederVi di aiutarci e collaborare, il più possibile, in quanto per gli equipaggi Rega non è sempre evidente ed immediato avvistarVi.

Questa considerazione è valida in principal modo per le zone urbane, come ad esempio la città di Locarno durante l’evento Moon&Stars, ovvero quando il pilota in queste zone è privo di visori
notturni e le luci sulla Vostra imbracatura si confondono con le luci al suolo. Per tale motivo, per la Vostra e la nostra sicurezza, desideriamo chiederVi di avvisare sempre riguardo le Vostre intenzioni di volo notturno, contattando direttamente la nostra Base di Locarno (+41 91 820 50 00) tra le 8:00 e le 17:30 oppure la nostra Centrale Operativa di Zurigo 24h/365 al numero 1414 (dall’estero +41 333 333 333).

Durante il volo notturno è opportuno avere sempre delle luci accese ben visibili e di evitare voli a bassa quota nei dintorni degli ospedali (ricordiamoci che abbiamo due concetti diversi di bassa quota!)

Se, in volo notturno, sentite un elicottero in avvicinamento, possiamo proporVi le seguenti azioni:
- se muniti di macchina fotografica o Smartphone, scattare qualche foto con il flash in direzione della vela (verso l’alto).
- se muniti di radio aeronautiche, provare a stabilire un contatto sulla frequenza 130.350 MHz oppure 130.800 MHz.
- se muniti di una torcia o lampada frontale (magari con modalità flash), indirizzare il fascio di luce verso la sorgente del rumore.

AugurandoVi una stagione ricca di panoramici e appaganti voli, ringrazio fin d’ora per la Vostra preziosa collaborazione. In caso di ulteriori informazioni rimaniamo sempre a Vostra completa disposizione.

Silvio Pini, Senior Pilot Base Ticino