News

Sensibilizzazione per il volo notturno

Scritto da Comitato.

Logo Rega

Cari soci, vi trasmettiamo una lettera di sensibilizzazione per i voli notturni ricevuta dalla Rega. È importante osservare queste semplici regole in modo da non mettersi in pericolo e da non mettere in pericolo l'importante lavoro svolto dalla Rega... spesso apprezzato anche da noi!

Stimati Piloti,

la bella stagione ha ormai “bussato alle porte” e le favorevoli condizioni per il volo a vela diventano, come sappiamo, sempre più accattivanti sia di giorno che di notte.

In particolare proprio per il volo notturno mi permetto chiederVi di aiutarci e collaborare, il più possibile, in quanto per gli equipaggi Rega non è sempre evidente ed immediato avvistarVi.

Questa considerazione è valida in principal modo per le zone urbane, come ad esempio la città di Locarno durante l’evento Moon&Stars, ovvero quando il pilota in queste zone è privo di visori
notturni e le luci sulla Vostra imbracatura si confondono con le luci al suolo. Per tale motivo, per la Vostra e la nostra sicurezza, desideriamo chiederVi di avvisare sempre riguardo le Vostre intenzioni di volo notturno, contattando direttamente la nostra Base di Locarno (+41 91 820 50 00) tra le 8:00 e le 17:30 oppure la nostra Centrale Operativa di Zurigo 24h/365 al numero 1414 (dall’estero +41 333 333 333).

Durante il volo notturno è opportuno avere sempre delle luci accese ben visibili e di evitare voli a bassa quota nei dintorni degli ospedali (ricordiamoci che abbiamo due concetti diversi di bassa quota!)

Se, in volo notturno, sentite un elicottero in avvicinamento, possiamo proporVi le seguenti azioni:
- se muniti di macchina fotografica o Smartphone, scattare qualche foto con il flash in direzione della vela (verso l’alto).
- se muniti di radio aeronautiche, provare a stabilire un contatto sulla frequenza 130.350 MHz oppure 130.800 MHz.
- se muniti di una torcia o lampada frontale (magari con modalità flash), indirizzare il fascio di luce verso la sorgente del rumore.

AugurandoVi una stagione ricca di panoramici e appaganti voli, ringrazio fin d’ora per la Vostra preziosa collaborazione. In caso di ulteriori informazioni rimaniamo sempre a Vostra completa disposizione.

Silvio Pini, Senior Pilot Base Ticino

Avviso per atterraggio Leggia

Scritto da comitato.

AvvisoLeggia

Buff Originale edizione CVLT

Scritto da Remo Chiesa.

Ciao a tutti, 

da subito è disponibile come novità nello shop il nuovo Buff con le personalizzazioni CVLT.

Il prezzo di vendita è di 15.- CHF e può essere ordinato tramite il modulo dello shop online.

Caratteristiche:

-  Multifunctional Headwear
-  Colore Lime con personalizzazioni CVLT.
-  Taglia unica.
-  100% microfibra tecnica - Poliestere

buff  buff2

Nuovi piloti biposto A

Scritto da Comitato.

Ci complimentiamo con Matteo Caprari, Michael "Migu" Soland e Stefano Genazzini, che recentemente hanno brillantemente superato tutti gli esami e conseguito la licenza di pilota biposto A livello 3!

Auguriamo innumerevoli bei voli in compagnia. Il Comitato

Areaviva Outdoor Festival

Scritto da comitato.

outdoorfestivaltesserete

Dal 2 all'8 giugno 2017 si svolgerà a Tesserete l'Outdoor Festival, manifestazione promossa dal Comune di Capriasca interamente dedicata al mondo outdoor. Sette le serate d’incontri, con i protagonisti che saliranno sul palco per condividere con il nostro pubblico le loro avvincenti storie ed imprese. Non mancheranno poi avvincenti proiezioni di film e di documentari ad alto tasso di adrenalina o dalle storie intense e profonde.

Per maggiori informazioni: http://areaviva.ch/outdoorfestival/

Oltra ad approfittare delle interessanti attività proposte, durante queste giornate siete caldamente invitati, in autogestione, a volare dal Crocione e dal Monte Bar!

CTR Ambrì

Scritto da comitato.

CTR ambri

Cari amici,

volare in Leventiva è sicuramente molto bello, ma bisogna comunque rispettare gli spazi aerei ed in particolare la CTR dell'aerodromo di Ambrì, con un raggio di 5 km. La CTR non necessariamente è disattivata quando l'aeroporto è chiuso! La scorsa settimana ci sono stati segnalati parapendisti atterrare nella zona senza curarsi delle attività aeree in corso.

Buoni voli!

Accesso atterraggio di Leggia

Scritto da .serP.

Cari amici,

a seguito di lamentele, il Municipio di Grono chiede di rispettare il divieto di transito sulle starde agricole di campagna: l'accesso all'atterraggio presso l'Azienda agricola Bevilacqua deve avvenire unicamente da nord attaversando il ponte in località di Leggia, attendovi alla segnaletica esposta. Su richiesta del Municipio, in futuro saranno intensificati i controlli di polizia.

Happy landing , )

PC 7 Team a Locarno

Scritto da comitato.

PC7T TK 2017 V2 01

Come ogni anno, la base aerea di Locarno ospiterà il campo d'allenamento del gruppo acrobatico delle Forze aeree svizzere PC-7 Team:

da martedì 18 a venerdì 21 aprile 2017
da lunedì 24 a venerdì 28 aprile 2017

I voli si svolgeranno principalmente nei cieli delle valli del Sopraceneri e nello spazio aereo sopra l'aeroporto di Locarno-Magadino. Vi invitiamo pertanto alla massima attenzione e rispetto delle regole sugli spazi aerei, consultando regolarmente DABS e ATIS.

https://www.shv-fsvl.ch/it/news-it/corsi-di-allenamento-pc-7-team/

PC7T TK 2017 V2 02

 

Apertura Lema e Tamaro

Scritto da Comitato.

TamaroLema

Finalmente è tornata la primavera ed anche gli impianti di risalita riprendo servizio svegliandosi dal letargo invernale:

Monte Lema: apertura dal 1°.04.2017 al 05.11.2017

Monte Tamaro: apertura dal 1°.04.2017 al 05.11.2017

Buoni voli a tutti!

http://www.montelema.ch/

http://www.montetamaro.ch/

ATTENZIONE ATTERRAGGI:

BIRONICO > E' POSSIBILE ATTERRARE SUL CAMPO VERSO NORD (1) QUANDO LA COLTURA LO PERMETTE

BIRONICO > IL CAMPO A SUD (2) NON E' PIU' UTILIZZABILE

CAMIGNOLO > SIAMO AUTORIZZATI AD ATTERRARE SUL CAMPO A NORD DELLE SCUOLE MEDIE (3)

bironico-camignolo

Giornata sul volo alle scuole medie di Grono

Scritto da Peppo.

peppoSMgrono IMG 5048 X

Alessandro ed io, recentemente, abbiamo avuto la fortuna di presentare la nostra passione ad un gruppo di una ventina di ragazzi delle scuole Medie della Mesolcina, quelli che sicuramente ci hanno già osservato dal basso mentre noi ce la godiamo nel “loro cielo”. Abbiamo portato foto, filmati e la nostra esperienza con aneddoti e racconti. La giornata è poi terminata con dei gonfiaggi sul vicino campo di calcio dato che non ci è stato concesso di portarli in volo. Per terminare li abbiamo stuzzicati proponendo di scrivere qualcosa sulla loro visione EMOTIVA del volo. Semplicemente stupefacienti i risultati, soprattutto pensando che la maggior parte di loro non si è mai staccata da terra. Ecco alcuni testi riportati per intero e alcuni estratti.